mangiate di natale

apro questo thread di sostegno e solidarietà per tutte quelle persone che non ce la fanno piu:asd::asd::asd:
il tour de force o percorso di sofferenza parte dalla cena della vigilia di natale a casa della tua famiglia:muro::muro::muro:
da allora i pasti a singola o doppia portata sono solo un ricordo e tutti ad orari impossibili..cominci alle 14 e termini alle 17..le cene dalle 22 in poi:fiufiu:..le portate non si contano e neanche i tipi di vino e spumante..senza contare la miriade di dolci tipici di natale e della regione di provenienza..
il 25 ti alzi ancora frastornato e con nessuna fame con la sola voglia di un caffè!!ti prepari di corsa per andare a pranzo dei genitori della tua metà dove trovi tutta la sua famiglia ed un tavolo che non finisce piu..tour gastronomico completo..e se provi a saltare qualcosa ti senti dire:non ti piace??dai fai un piccolo sforzo..per non offendere nessuno ti sacrifichi e preghi dio che non ti salti qualche bottone della camicia:2funny:.. a cena ti ritrovi a casa della coppia di amici appena sposati con lei che vi usa come beta tester per la cucina completamente calata nella parte della brava mogliettina..
ma non è finita qui.. c è ancora il pranzo di santo stefano da superare..e ti ritrovi a mangiare al ristorante con gli amici..dove l unica cosa che riesci a fare e bere non mangiare..di conseguenza ti ritrovi a canticchiare come quando eri pivello"barcollo barcollo,barcollo ma non mollo":briai::briai::2funny::2funny:
per fortuna è finita e con una mano sulla pancietta da feste natalizie ,alti gli occhi al cielo e prometti"signore non lo faccio piu":angel:
sono un sopravvissuto!!!solidarietà a chi a passato la stessa oddissea:D

Leggi l’articolo completo qui:

Xtreme Hardware Forum

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

, , , , , , , , , ,

Comments are closed.