colpo di fortuna, acquisto 1210…presentazione e qualche info…

ciao, eccomi a presentare l’ultimo arrivato in casa…un 1210 trovato in vendita casualmente on line, ad un prezzo anomalo e proprio a 2 passi da casa mia…contatto il venditore, mi informo è tutto vero!…non mi faccio desiderare e vado a ritirarlo, 50€ ed è mio, si 50 :)…un signore che probabilmente non conosceva il valore reale o che pur conoscendolo voleva disfarsene ignorando chissa, il valore storico…mi ha detto essere appartenuto a suo fratello che non so che uso ne abbia fatto e poi finito abbandonato in cantina…premetto non essere un esperto, meno che mai nell’ambito di giradischi e vinili…la prima emozione che mi ha regalato è stata vederlo girare li sul tavolo del signore, poco dopo un’altra, sollevarlo e portarlo giu per le scale…li ho cominciato a comprendere quando si dice che i dj dei tempi passati erano fatti di tutt’altra pasta :)…lo carico in macchina ansioso di arrivare a casa e collegare tutto, non provavo una sensazione simile da quando babbo natale mi portò la playstation 1 nel ’98 su per giù…Arrivati, Rca bianco, Rca rosso, massa e alimentazione; butto su l’unico vinile "mio" che ho, apparte quelli di mio padre, Richard Grey – I Like, acquistato per noia quasi durante una passeggiata ad un mercatino con mia madre…START, nessun suono, avevo scordato il fader abbassato..Tiro su e realizzare che la musica che sentivo era contenuta in quell’oggetto affasciante che girava mi strappa un sorriso…nessun cdj nessun controller mi aveva emozionato cosi, musicalmente parlando…la traccia è un po "leggera", d’altri tempi…metto una canzone sul cdj e provo un mixaggio, un odissea, perdo la battuta, impiego un minuto a ripescarla, non leggo la percentuale di pitch sul display…La supposizione sui dj del passato mi viene brutalmente confermata…I miei animi si calmano e la mia voglia è stata soddisfatta…comincio a pensare a pulirlo, a cosa servono tutte quelle regolazioni, a capire l’utilità dei pallini sulla ghiera del piatto e cosi via……e al fatto di dover acquistare al piu presto dei dischi…linko delle foto perche non sono riuscito a caricarle in altro modo, se girate ne troverete anche delle altre..
https://picasaweb.google.com/1166900…50273913577714
https://picasaweb.google.com/1166900…50512763930194
https://picasaweb.google.com/1166900…50409820367778
…il giradischi dal basso della mia ignoranza si presenta piuttosto bene, non ha il coperchio ma vabbe…guardando annunci on line, si vedono piatti davvero usurati, per lo meno esteticamente, pieni di graffi..questo devo dire, praticamente non ne ha…lo slipmat è da cambiare; la puntina suona, non chiedetemi se bene o no, non ho grande orecchio, è una stanton 680EL, non male a quanto ho letto…per il momento va bene cosi…il primo intervento che faro è sicuramente una bella spolverata, per togliere quantomeno quella falena che ha deciso di andare a morire li sotto allo snodo del braccetto, e quel tappino della ruota di una bici, scivolato probabilmente dalla mensola superiore della cantina del signore :)…dopo di che ho gia letto quanto piu possibile sul forum e in rete…ma continuo ad essere un po disorientato sulla taratura di pitch, antiskating e peso…a riguardo vorrei porgervi delle domande…..il pitch a 0 osservando lo strobo, fa si che la fascia di pallini grandi sia immobile, buon segno, -3.3 +3,3 e +6 cosi cosi, sono leggermente starate, ho visto il metodo di regolare la vite azzura che seppur ho letto non sia il top, andrebbe piuttosto bene…ad ogni modo penso che per il momento anche quello stia bene cosi ahah, infine l’antiskating, ho provato a mettere in pratica le istruzione per vedere se funziona correttamente, sicuramente non ho compreso al meglio, ma il mio braccetto non trova l’equilibrio in nessun punto, qualsiasi sia la posizione del peso del braccio, quindi non sono riuscito a provare il fatto che azionando l’antiskating il braccio dovrebbe tendere all’esterno…per il resto una cosa sulla quale non sono riuscito a documentarmi è quella regolazione sulla base del braccio, con quella levetta con scritto "block", a vederla sembrerebbe che serva a far ruotare tutto il meccanisco del braccio, ma pure sbloccandola non si muove nulla…Proseguendo, i piedini che mi è sembrato di capire che siano "molli" sono fatti apposta per stabilizzare il piatto?, quindi è normale che siano un po sbiechi come nella terza foto linkata…ultima cosa poi giuro vi lascio ( per il momento! ) è la pulizia del pitch, se esiste un metodo che abbia un minimo di effetto azionando dall’esterno, non vorrei smontare nulla per ora ma lo sento duretto seppur non abbia mai provato altri technics….per ora penso sia tutto, non so quanti di voi arriveranno a leggere fino a questo punto e quanti avranno in piu, la voglia di rispondere o darmi il loro parere sul piatto, ad ogni modo….grazie in anticipo :jamie:! ..Andrea

Leggi l’articolo completo qui:

WEBDEEJAY Forum

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.