accorciamento cervice

salve dottoressa,
ad aprile di quest’anno ho avuto un aborto spontaneo alla 23^ settimana, si supponeva un’infezione alle membrane, ma non si sa niente di certo poichè al mio arrivo in ospedale non mi hanno fatto alcun tampone e avevo il piedino del bimbo in vagina.
Ora, sono alla 17^ settimana di una nuova gravidanza e un nuovo problema si è presentato. Il collo dell’utero che lo scorso mese misurava 5 cm questo mese ne misura 2, la mia dottoressa mi ha costretta a letto a casa con la sola possibilità di andare al bagno anche se mio marito vorrebbe impedirmi anche questo. prendo 2 ovuli al mattino e due alla sera di progesterone.
mi hanno detto che devo stare completamente sdraiata, che non dovrei stare seduta e non devo sforzarmi quando vado in bagno, questa è la cosa più difficile perchè sono stitica e il laxacol non fa effetto e le supposte di glicerina fanno troppo effetto, cioè dopo un minuto devo andare al bagno e comunque un po’ mi sforzo.
ho una grande paura di perdere la mia bambina vorrei comportarmi al meglio ma non sempre le risposte della mia ginecologa mi confortano.
passare cinque mesi a letto non sarà facile, ma lo farò sperando di arrivare alla ffine della gravidanza..
a lei chiedo quale altro accorgimernto adottare?
davvero non posso stare seduta?
e per andare al bagno?

cerco conforto ma sopratutto una linea guida da seguire.

la ringrazio in anticipo.

Leggi l’articolo completo qui:

Pianeta mamma Forum

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

, , , , , , , , , , ,

Comments are closed.